IL SEGNALE.

PERCORSI DI RICERCA LETTERARIA

 

 

Periodicità

Quadrimestrale

Anno di edizione

XX

Formato

15 x 21

Numero pagine

64 a numero

Argomenti

Pubblica inediti di poesia e di narrativa, saggi di critica e di teoria letteraria, recensioni

Redazione

Via F.lli Bronzetti 17, 20129 Milano

il_segnale@hotmail.com

Casa editrice

I Dispari

Costo a numero

£ 7.000

Abbonamento annuo

£ 20.000

La rivista, non di tendenza, si caratterizza per una reale apertura ai diversi modi di praticare la scrittura poetica e per la sensibilità verso i saperi non soltanto letterari.

Il Segnale è strutturato in rubriche:

“Letteraturae  realtà” (articoli di teoria e costume letterari, inchieste, interviste).

“Linguaggi della Differenza” (uno spazio autonomo, una sorta di extraterritorialità della scrittura delle donne).

“Letture critiche” (interventi singoli o dell’intera redazione su autori noti e significativi; negli ultimi numeri sono apparse note su Zanzotto, Szymborska, Tiziano Rossi e Pierluigi Bacchini).

“Narrazioni” (perlopiù racconti brevi e che abbiano una qualche risonanza reciproca sul piano tematico).

“Linguaggi dell’Identità” (interventi critici sulla produzione e sugli autori dialettali).

“Soggettività e scritture” (vi si pubblicano testi creativi a partire da un tema, un’idea, una semplice suggestione)

“Testi” (ospita testi poetici inediti, traduzioni di poeti stranieri e stralci di libri editi di poesia condannati all’oblio).

Infine vi è la sezione di Recensioni e Schede critiche.

 

La direzione è composta da: Giuglio Campiglio, Antonella Doria, Pancrazio Luisi, Mia Mendini Morganti, Massimo Rizza, Lelio Scanavini, Mario Tamborini.

Della redazione fanno parte, oltreai membri della direzione, anche Roberto Giannoni, Marco Giovenale, Sandro Montalto e Fabio Scotto.