home    news    archivio    elenco autori    ricerche    infanzia    Traduzioni    clip     posta       editrice

    

  Raffaele Piazza

  Nota a Fermenti n. 236

           Periodico a carattere culturale, informativo, d’attualità e costume

                                          Fermenti Editrice – Roma – pagg. 429 - € 25,00

                                          www.fermenti-editrice.it

                                          www.facebook.com/fermentieditrice.it

 

 

 

 

Fermenti 236 – anno XL – (2011)

 

 

         La rivista Fermenti, fondata da Velio Carratoni nel 1971, annovera, tra i suoi collaboratori, importanti nomi del panorama della letteratura e della critica letteraria italiana, tra i quali Giorgio Bàrberi Squarotti, Donato Di Stasi, Domenico Cara, Mario Lunetta, Aldo Rosselli, Gualtiero De Santi, Stefano Lanuzza ecc. Bisogna sottolineare che, Fermenti è una delle riviste di letteratura, tra quelle pubblicate nel nostro Paese, tra le più longeve, essendo da quarant’anni una delle più prestigiose del settore, punto di riferimento per chi è interessato al fenomeno letteratura e cultura. Leggendo il sommario, del corposo numero di Fermenti, che prendiamo in considerazione, incontriamo le seguenti sezioni:

- Saggistica, che include lo studio di Antonella Calzolari, “Frequentare la letteratura” (su Giuliano Manacorda, 1919-2010); il contributo di Francesco De Nicola, Testimonianza per uno storiografo del Novecento; il pezzo di Rodolfo Di Biasio, I luoghi e gli incontri; il lavoro di Donato Di Stasi, Valore e Poesia – mercato su Alda Merini; il testo di Marcello Carlino, Soprascritte; il resoconto di Gualberto Alvino, Il libro e la lettura – un inedito di Giorgio Manganelli; il lavoro di Francesca Fiorletta, Panorama mimetico; l'analisi di Massimiliano Borelli, Giovanni Fontana e gli attriti dei linguaggi con testi poetici di Giovanni Fontana; di Stefano Lanuzza, Humour nero di un dandy adolescente su Lautréamont; il pezzo di Giorgio Terzanelli, Tradito dall’astro nel silenzio campale: l’ultimo Volponi; il brano di Ariodante Marianni, A ritroso, con Eurialo De Michelis; il saggio di Ivan Pozzoni La teoria della conoscenza di Giovanni Vailati: dalla “sensazione” all’“attesa di sensazioni”; l'analisi di Gualtiero De Santi, Il Parlar franco su Tolmino Baldassarri e Dina Basso; il testo di Antonino Contiliano, Stefano Lanuzza e la letteratura come “romanzo generale”; il brano di Serena Butera, “Qui si fa l’Italia o si muore” Garibaldi e la Sicilia.

- Bloc notes  di Gualberto Alvino.

- Fotografia di Beniamino Finocchiaro.

- Arte con contributi di Mirella Bentivoglio, Carlo Fabrizio Carli, Lorenzo Mango  su Alba Savoi (arte come scrittura); di Sandro Barbagallo su Pandolfelli colorista sprezzante, artista riflessivo; di Vincenzo Guarracino su De Palos / Fuga oltre il pozzo dell’irrazionale; di Roberto Diaz Castillo,  Efraim Recinos  su  Elsie Wunderlich (inventare la natura); di Rossana Bossaglia, Giò Ferri, Fausto Lorenzi, Piero Viatto su L’arco teso di Silvia Venuti; di Enrico Maria Guidi su Arte in progress: Giovanni Giulianelli.

- Narrativa con il brano di Mario Lunetta, Primo capitolo di un romanzo ancora in elaborazione, con racconti di Gemma Forti, Piero Sanavio, Velio Carratoni, Gabriele Sabatini e Laura Azzali.

- Poesia  con Vittorio Bodini il poeta del Sud e della luna di Maurizio Nocera, Maria Grazia Lenisa: “Poesia non è vita”, Cosmo di esitazioni di Domenico Cara, 4 poesie per délicatesse  di Mario Lunetta, Presso un edificio dei tempi nuovi di Umberto Piersanti,  Una con di Luca Succhiarelli, RX di Davide Dalmiglio, Internet e la gente  di Raffaele Piazza, Dieci cento mille Sakineh di Maurizio Basili, La stanza chiusa di Daniela Raimondi, Failure  di Giuseppe Vetromile, Lungo messaggio in bottiglia da stappare e da perdere nel mare di Eleonora Bellini, Imperatrice delle tende di Lorenzo Morandotti,  1660 a.c. circa – eruzione del Vesuvio detta delle pomici di Avellino di Viola Amarelli, e  con testi poetici dal volume bilingue italiano-romeno Ninfee Kimere / Ninfee Chimere di Geo Vasile.

- Traduzioni con Bella Ilamovskaja, una viaggiatrice della Russia del Nord, a cura di Paolo Galvagni,  con  Poesie della generazione dell’80 in Grecia, a cura di Crescenzio Sangiglio.

- Musica con  Di note di riti di Marzio Pieri, con Vuoi che risponda con un sirventese? di Marzio Pieri.

- Teatro con Dialogo senza certezze  su “l’amor che muove il sole e l’altre stelle” di Marco Palladini.

- Interviste con La mia opera contro l’intolleranza, a cura di Alessandro Ticozzi, incontro con Giuliano Montaldo.

- Recensioni di Maria Pia Argentieri su Renato Gabriele; di Marzia Alunni su Domenico Cara; di Marco Baiotto su Brina Maurer; di Donato Di Stasi su Gemma Forti; di Maria Lenti su Andrea Ambrogetti e Carmelo Vera Saura; di Domenico Cara su Antonino Contiliano; di Giorgio Patrizi su Marco Palladini; di Germana Duca Ruggeri su Michele Brancale, Chahoort  Djavann e Carla De Angelis; di Marco De Santis su Gianna Sallustio; di Raffaele Piazza su Matteo Bonsante e Giorgio Prestinoni.

- Costume con Orizzonti in cronaca  di Dario Amato e Mala Tempora di Abelardo.

 

Inserto Fondazione Piazzolla

- Interviste: Marino Piazzolla a Radio France Culture;

- Poesia: Sabba di Marino Piazzolla, per Angelo Canevari;

- Premi: Premio Nazionale di Poesia “Città di Penne – Fondazione Piazzolla” 2010, Premio Giacomo Leopardi 2010;

- Manifestazioni: Presentazione rivista “Fermenti” n.235;

- Recensioni: María Zambrano su Esilio sull’Himalaya; Donato Di Stasi su L’eremita di Roma, Vita e opere di Giorgio Vigolo;

- Notizie: Il senso del limite, Audio e video pubblicati sul sito www.fondazionemarinopiazzolla.it;
 

- Note biografiche degli autori

 

 

Hit Counter visite